Castello di Miramare come spiegarlo ai bambini! - Martinissimaviaggi

This post is also available in: itItaliano enEnglish (Inglese)

Come spiegare il castello di Miramare  ai bambini!

Vieni a scoprirlo!

Ho trovato un modo per spiegare il castello di Miramare ai bambini!

Ecco come fare!

  • Racconta la storia di Massimiliano e Carlotta
  • Spiega che il parco è riserva Naturale
  • Inventati una caccia al tesoro dentro al castello

La storia del Castello di Miramare

Devi spiegare la storia del castello di Miramare ai bambini, in modo semplice.  Puoi dire che Massimiliano era il fratello dell’ Imperatore Francesco Giuseppe.

Massimiliano si è innamorato della bellezza di questo posto e così ha deciso di costruire la sua casa, dove è vissuto per alcuni anni con Carlotta, sua moglie.

Noi oggi visitiamo prorio la loro casa!

Per raccontare facilmente la storia, ti consiglio di leggere il libro  “ Al Castello di Miramare” di Costanza Grassi.

La copertina già attira l’attenzione perchè vengono rappresentati i personaggi come se fossero dei cartoni animanti, il bello del libro è che la storia viene raccontata attraverso gli occhi degli animali che vivono nella baia di Grignano.

Ideale per chi comincia a leggere!

Forte vero?

Se vuoi lo puoi acquistare su amazon !

Il parco del castello di Miramare, ideale per bambini.

Devi sapere che all’ inizio, il parco non era così come lo vedi  oggi. Era molto brullo e Massimiliano decise di portare un grande quantitativo di terra per creare il magnifico giardino.

Sono stati impiantati molti alberi e piante.

Oggi tutta la zona del parco ed anche le acque che circondano il castello sono riserva naturale. E’ zona protetta!

Ecco qui alcune foto del parco.

La caccia al tesoro dentro al castello e nel parco di Miramare

Per rendere più divertente la visita puoi inventarti una caccia al tesoro!

Il primo punto da scorpire è la Sfinge!

Sei entrato nel parco di Miramare, hai camminato per il lungo viale alberato e sei arrivato al castello.

Vedi quella bellissima aiuola?  Prosegui dritto e vai verso la ringhiera!  Ecco la sfinge!

Secondo la tradizione, la sfinge, porterebbe sfortuna. Infatti non bisogna fotografarla e nemmeno darsi un bacio vicino alla statua.

Non so se è vero, però io non proverei!

Sotto alle scale puoi trovare il porticciolo, da qui Sissi e Francesco Giuseppe, sono sbarcati per andare a trovare il fratello e la cognata.

A questo proposito dentro al castello di Miramare c’è proprio un quadro che rappresenta questo momento. Ecco il secondo punto da trovare con i bambini!

 

 La visita del castello di Miramare

La visita comincia con gli appartamenti di Carlotta, senti subito una bellissima musica di walzer che ti riporta indietro nel tempo.

Sembra di essere all’ interno di una nave. Ma quello che colpisce di più sono le pareti azzurre, dove sono ricamate l’ananas e l’ancora che rappresentano lo stemma nobiliare di Massimiliano.

L’ananas è un frutto portafortuna, mentre l’ancora rappresenta l’amore per il mare.

Hai trovato il quadro? No, allora continua a cercare!

Un’ altra tappa da cercare è la sala del trono!  Qui puoi raccontare ai bambini  che possono essere incoronati re o regine! Vedrai come correranno!

Ultima tappa della caccia al tesoro è il Castelletto

Qui  Carlotta ha vissuto alcuni anni da sola, dopo la morte del marito, avvenuta in Messico. Da non perdere assolutamete è la magnifica vista della baia di Grignano.

Prenota la tua visita al castello di Miramare! Clicca sul bunner per prenotare!

Stai cercando un hotel a Trieste? Cercalo con Booking! Clicca sul bunner per prenotare!

Booking.com

Vuoi creare il tuo itinerario su misura per scoprire il Friuli Venezia Giulia? Posso aiutarti! Scrivimi!

Restiamo in contatto!
Vuoi ricevere consigli utili, itinerari, scoprire posti sconosciuti del Friuli Venezia Giulia?
Noi rispettiamo la tua privacy!

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)