giardino pubblico trieste
Giardino Pubblico, Trieste

Giardino pubblico: itinerario Svevo a Trieste

Quando ero piccola, mia nonna mi portava sempre a giocare al ” Giardino Pubblico” a Trieste. Passavo le giornate a correre, andare sullo scivolo e sulle altalene! Che bei ricordi!

Adesso, sono una mamma e porto mio figlio a giocare proprio qui!

giardino pubblico

Tuttavia, non voglio focalizzarmi sui giochi, bensì sulla storia del giardino pubblico e degli ospiti che sono collocati al suo interno.

Alcuni cenni storici del giardino pubblico

Tutte le persone che abitano a Trieste, lo chiamano Giardino Pubblico!

E’ famoso soprattutto per il romanzo ” La coscienza di Zeno” scritto da Italo Svevo, dove il protagonista passa gran parte del suo tempo in questo luogo.

E’ stato realizzato da Munzio de Tommasini, podestà di Trieste, tra il 1854 e il 1864. All’ inizio, si voleva costruire una chiesa  e altri edifici residenziali, ma il progetto non andò a buon fine, così si decise di creare un parco.

Come è il parco oggi?

Oggi, il giardino pubblico ha sette entrate, ha 30.000 mq di area verde dove sono presenti ben 368 alberi ( come platani, olmi, ippocastani, querce, cedri).

Tra tutti gli alberi spicca il platano, dichiarato monumento dalla regione Friuli Venezia Giulia.

giardino pubblico trieste

Entrando dalla via Marconi, dove c’è il monumento di Rossetti, possiamo incontrare dei busti dei personaggi illustri della città. Per citarne alcuni:

  • Gambini ( noto scrittore e giornalista)
  • Stuparich ( medaglia d’oro al valore militare)
giardino pubblico trieste

Oppure puoi incontrare anche Julius Kugy

giardino pubblico trieste

Ma i personaggi più famosi del giardino pubblico, sono sicuramente Joyce e Svevo.

Guardando i loro busti, fermi ti verrà da pensare:

  •  Quante volte i due amici avranno percorso queste strade?
  • Quali saranno stati i loro discorsi?
  • Come erano vestiti in quell’ epoca?

Anch’io mi sono fatta queste domande!  Devo dire che ho trovato delle risposte leggendo il libro” Itinerari Triestini Italo Svevo” di Renzo S.Crivelli e Cristina Benussi.

E’ un libro molto interessante che ti fa scoprire tutti i posti frequentati da Svevo dalla giovinezza alla vecchiaia, puoi conoscere anche i monumenti della città. E’ molto utile anche per i turisti perchè è scritto in inglese! Lo consiglio!

Tu che ricordi hai da bambino? Lascia un commento oppure scrivimi!

Vuoi scaricare la guida di Trieste?

Puoi leggere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *