This post is also available in: itItaliano enEnglish (Inglese)

Il giardino Viatori a Gorizia: uno spettacolo di fiori e colori

 

Sei mai stato al giardino Viatori? E’ un posto stupendo dove scoprire la primavera!

Secondo me è una stagione stupenda perchè la natura si risveglia dal suo letargo, regalandoci colori e profumi fantastici!

Anche tu ami i fiori e la natura?

Allora seguimi!

Come arrivare al giardino Viatori?

Il giardino si trova a Gorizia in via Forte del Bosco 28

Se arrivi dall’ autostrada A34 devi uscire a Gorizia, e seguire le indicazioni per il centro e poi in direzione di Udine. Quando arrivi al ponte sull’ Isonzo devi girare a destra per Piedimonte.

A questo punto segui le indicazioni per il parco Piuma dove troverai posteggio. Lascia la macchina e prosegui a piedi per circa 200 metri. Sei arrivato al giardino Viatori.

Periodo di apertura del giardino Viatori

Il giardino è aperto da marzo a giugno solo di sabato e domenica e gli altri giorni festivi, dalle 15 alle 19.

L’entrata è libera!

Alle 17 puoi partecipare alla visita guidata.

Come è nato il giardino Viatori?

Il giardino Viatori è nato negli anni ‘ 70 per volere di Luciano Viatori che era un amante di botanica. Il suo grande desiderio era quello di creare un giardino in stile inglese. Così dopo varie ricerche, acquistò a Gorizia, un terreno di 25.000 mq che si trovava su una collina. Il panorama era stupendo: da un lato si vedeva il castello e dall’ altro le montagne. ( Ancora oggi è rimasto così). Luciano progettò il suo giardino prendedo spunto dai sui viaggi fatti in Inghilterra. Creò 3 livelli di terazzamenti, tutti collegati con dei sentieri e delle scale. Nel secondo livello c’era un cratere generato da una bomba della Seconda Guerra Mondiale e così gli venne l’idea di trasformarlo in un laghetto artificiale.
Nel giardino Viatori sono state inserite 500 varietà di azalee, 150 specie di rododendri, 300 tipi di rose rare, 50 viarietà di camelie e 120 magnolie provenienti dalla collezione di Lord Peter Smithers e Van Veen di Lugano.

Quale era l’idea di Luciano Viatori?

Secondo Viatori, la botanica doveva essere un modo per farsi guidare dalle piante e per far  capire all’ uomo di essere parte della natura. Una  natura completamente lenta rispetto ai ritmi delle persone ma tuttavia molto affascinate. Dopo la morte di Viatori avvenuta nel 2014, il giardino con volontà testamentaria del proprietario, fu donato alla Fondazione Cassa di Risparmio Di Gorizia che oggi lo cura e lo apre al pubblico. Se vuoi avere maggiori informazioni sulla Cassa Di Risparmio di Gorizia  clicca qui
Se ami i fiori ed il loro profumo ti consiglio di fare una visita al giardino Viatori! Il periodo migliore è maggio perchè puoi vedere tutte le specie fiorite. Ecco qui sotto alcune foto

Tu ci sei mai stato? Lascia un commento!

Vuoi venire a Gorizia o nel Friuli Venzezia Giulia?

Io posso aiutarti ad organizzare il tuo viaggio in questa regione creando degli itinerari fatti su misura per te! Scrivimi!

News from Friuli Venezia Giulia
You will receive information, trips and more!
We respect your privacy.
Novità dal Friuli Venezia Giulia
Noi rispettiamo la tua privacy
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)