trieste sera
Trieste, trieste romana

La leggenda di Tergeste: le origini della città di Trieste

Siamo di nuovo chiusi in casa durante queste feste di Natale. Allora questo è il momento migliore per  dedicarsi alla lettura di un libro. Infatti, sto leggendo ” I Millenni di Trieste” scritto da Dante Cannarella. E’ veramente molto interessante, ho scoperto delle informazioni utili sulle origini della città di Trieste.

Da dove deriva il nome Trieste?

Trieste viene dal nome Tergestum dove Terg significa mercato mentre estum vuole dire città.

Fino a qui non ci sarebbe nulla di nuovo, ma esiste una leggenda che parla di un guerriero di nome Tergeste. Tu la conosci?

Si narra che dopo la caduta di Troia, Tergeste si sia recato assieme ai Veneti in questa zona e abbia fondato la città  chiamandola con il suo nome.

Ma se si guardano le fonti storiche , le origini di Trieste sarebbero molto diverse.

Infatti, durante il periodo del Ferro, nella  zona  del Carso viveva un popolo che costruì diversi villaggi fatti tutti in pietra a secco.

Gli studiosi chiamarono queste strutture ” Castellieri”.

Si crede che esistesse anche un castelliere nel colle di San Giusto.  Purtroppo, non si sono trovate delle prove certe, molto probabilmente perchè furono distrutte  dalle costruzioni successive di epoca romana che oggi si possono ancora vedere.

Scommetto che tu le conosci già!

I resti romani di Tergeste

Quando penso ai resti romani di Tergeste, mi viene subito in mente l’arco di Riccardo.

arco riccardo tergeste

Molti pensano che sia un arco di trionfo in onore a un imperatore romano. In realtà, questo era una porta delle mura della città.

Perchè si chiama arco di Riccardo?

Ci sono varie teorie sul nome.

La prima risale al Medioevo, dove il termine”Riccardo” deriva da ricario che significava giudice provinciale.

Un’ altra spiegazione è quella che Riccardo derivi da una storpiatura di cardo massimo, ossia strada principale.

L’ultima versione è quella della leggenda popolare.

Si dice infatti che Riccardo Cuor di Leone sia stato tenuto prigioniero in una casa vicino alla porta e che il popolo quindi, abbia chiamato questo resto romano Riccardo proprio per ricordarsi di  questo fatto.  

Quale teoria sarà giusta? Nessuno lo saprà mai!

Ci sono altri resti romani in città ? Sicuramente si! Infatti, adesso ti voglio parlare del teatro romano.

Il monumento durante il periodo romano doveva essere veramente molto bello. Infatti, dai resti ritrovati, la facciata doveva essere  piena di statue e si affacciava direttamente sul mare.

Fu fatto costruire da Quinto Petronio Modesto che era un procuratore di Traiano tra il I e II secolo d.C, aveva una forma di anfiteatro e ospitava fino a 6000 persone.

Ora ti racconto una curiosità: la scoperta del teatro romano risale al 1938 però già nel 1814

l’architetto Pietro Nobile fece uno studio molto approfondito su questo sito e  creò  una ricostruzione su carta che assomigliava molto alla scoperta reale degli anni successivi.

Se si sale da via Donota, che è proprio dietro al teatro romano, si può ancora vedere l’Antiquarium ossia una necropoli del II secolo d.C

Un altro sito molto importante è sicuramente il foro romano che si trova  a San Giusto.

foro romano trieste

Questo era il centro della vita pubblica. Purtroppo, si sono ritrovati solo alcuni pezzi delle colonne originali. Si è cercato di ricostruirle con i mattoni.  Se vuoi approfondire questo argomento e scoprire le bellezze del colle di San Gisuto ti consiglio di leggere il mio articolo

http://www.martinissimaviaggi.com/visitare-san-giusto-trieste/

Inoltre, per avere tutte le informazioni sull’ itinerario della Trieste Romana ti consiglio di guardare anche il sito del comune http://itinerari.comune.trieste.it/itinerario-archeologico/

Se sei curioso di ricevere la guida su Trieste puoi scaricarla direttamente da qui

Puoi leggere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *