Il parco tematico della Grande Guerra a Monfalcone - Martinissimaviaggi

This post is also available in: itItaliano enEnglish (Inglese)

Andar per trincee nella zona di Monfalcone

Scopriamo assieme il Parco Tematico della Grande Guerra!

Tutta la zona del Carso durante la prima Guerra Mondiale è stato il luogo di molti scontri e battaglie. Ancora oggi ,qui, possiamo vedere i resti delle trincee.

A questo proposito, ti parlerò della zona sopra a Monfalcone dove si trova il Parco Tematico della grande Guerra

Come arrivare nel Parco Tematico della Grande Guerra

Per andare nella zona delle trincee ti devi recare a Monfalcone in v. del Carso seguendo le indicazioni per ” Parco Tematico della Grande Guerra”, devi attraversare il sottopassaggio e proseguire attraverso  il sentiero, dopo pochi metri troverai una tabella con le indicazioni da prendere.

Cominciamo il nostro percorso seguendo le indicazioni verso Quota 85.

Questo posto è importante perchè c’è il monumento in onore ad Enrico Toti che perse la vita proprio in questo punto del Carso durante la Sesta Battaglia dell’ Isonzo nel 1916.

Vicino al monumento c’è anche una zona sacra dove ci sono i cippi dei caduti in guerra. E’ molto toccante! Infatti puoi trovare le targhette con tutte le brigate che sono state uccise in quella battaglia.

Vedere con i propri occhi tutte quelle lapidi, mette i brividi, quante persone sono morte per difendere la propria patria!

Nelle vicinzanze della quota 85 ci sono le trincee di Sant’ Elia ( quota 77).

Il nome deriva dall’autore del “Manifesto dell’Architettura Futurista” Antonio Sant’Elia che in questa zona morì da volontario nell’ottobre del 1916.

Le trincee sono veramente ben tenute e si possono ancora oggi vedere le postazioni delle mitragliatrici.

Proseguendo il nostro itinerario, troviamo altre trincee

Però le trincee più importanti  si trovano a quota 121, che è la zona più alta del Carso Monfalconese. Qui le truppe austriche presidiarono il luogo fino al 1916.

Oggi questo posto è molto importante a livello didattico, infatti è una valida ricostruzione dell’ epoca.  Si possono ancora trovare nelle gallerie, le  iscrizioni dei soldati originali. Ci sono anche i sacchi di sabbia che servivano per proteggere le persone dai proiettili.

Rievocazioni storiche

In alcuni periodi dell’ anno vengono fatte delle delle rievocazioni storiche che ti permettono di capire come era la vita in trincea durante la guerra. E’ un’ occasione per far conoscere ai bambini un importante passo della storia del Friuli Venezia Giulia.

Se pensi che questo articolo sia utile,

Condividilo su facebook!

oppure lascia un commento!

Se hai bisogno di altre informazioni per scoprire le prossime date delle rievocazioni storiche  scrivimi!

Restiamo in contatto!
Vuoi ricevere consigli utili, itinerari, scoprire posti sconosciuti del Friuli Venezia Giulia?
Noi rispettiamo la tua privacy!

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)